Inizia ad appassionarsi a batteria e percussioni dopo un primo approccio alla chitarra elettrica, con la quale ha suonato in diversi progetti musicali inediti tra Liguria e Lombardia.

Le sei corde lasciano presto spazio a pelli e tamburi: inizia così la scoperta di un appassionante strumento, dietro al quale è tuttora seduto nella ricerca di diventare un riferimento ritmico solido e affidabile. Nel 2009 registra due cd con i gruppi genovesi Volumicriminali [nu-core] e Palconudo [rock cantautorale]. Con questi ultimi ha inoltre partecipato alle selezioni di SanremoWeb nell’anno 2009, classificandosi tra i primi 50 artisti a livello nazionale e suonando in diretta televisiva dalla famosa località ligure. Nel 2015 registra il cd “Piccoli oggetti meccanici” con la band Belzer, di cui fa tuttora parte in veste di batterista e percussionista.

Ad oggi ha avuto la fortuna di suonare dal vivo con diversi artisti, tra cui: Tonino Carotone, Alessandro Quasimodo (attore, figlio del poeta Salvatore Quasimodo), Altera, Palconudo, Renegades of Funk, Volumicriminali

Attualmente suona la batteria e le percussioni nei Belzer.